Chi sono

Mi presento: il mio nome è Alessandro Bonetti, sono un Dottore in Scienze della Nutrizione, sono nato e cresciuto tra i boschi e i laghi delle Prealpi lombarde.

Fin da bambino sono sempre stato affascinato dalle Arti Marziali e dalla loro filosofia, ma solo da adolescente, cioè circa 30 anni fa, ho realmente iniziato a “seguire la Via”.
I primi anni li ho dedicati allo studio del Karate, poi una fugace pratica di Aikido, infine il Nippon Kempo, arte giapponese di cui sono istruttore.

L’interesse per la nutrizione è invece apparso durante gli ultimi anni di liceo, quando avevo deciso di potenziare fisico e prestazioni sportive indagando le dinamiche di impatto dei nutrienti.
Ho così iniziato a leggere, studiare ma soprattutto sperimentare qualsiasi libro sull’argomento che mi capitasse tra le mani.

A inizi Anni 2000, conobbi il prof. Enrico Arcelli, mio mentore stimatissimo, che mi introdusse ai princìpi della dieta antinfiammatoria per gestire e prevenire le malattie croniche, incrementare le performance e ridurre il rischio di infortuni, spalancandomi definitivamente le porte della mia professione.

Ho poi perfezionato le mie conoscenze attraverso lo studio della Dieta Zona, conseguendo il titolo di Zone Consultant nel 2006 (tra i primissimi in Italia) seguito poi da un Master.

2006 – Con Barry Sears.

Una evoluzione di questo approccio alimentare è oggi l’immunonutrizione, oggetto di mio grande interesse e molto attuale, soprattutto per coloro che hanno sistemi immunitari depressi.

Cos’è la Positive Nutrition.

Per Positive Nutrition si intende:

  • un’alimentazione naturale che determina i giusti livelli di nutrienti essenziali con il minimo apporto di calorie;
  • produzione di ATP mantenendo stabili i livelli glicemici;
  • gestione dell’infiammazione per preservare il processo di rinnovamento degli organi.

Tutto questo conduce a concentrazioni ottimali dei macronutrienti (proteine, carboidrati e grassi). Oltre tali valori infatti, le calorie in eccesso diverranno grasso corporeo che potrà diventare terreno di sviluppo di una futura infiammazione, a sua volta causa di una insorgenza precoce di malattie croniche e di invecchiamento accelerato (la cosiddetta infiammazione silente).

Oggi utilizzo la Positive Nutrition come mezzo di rieducazione alimentare e strumento straordinario per il raggiungimento di uno stato di super-salute.

Risorse:

https://amzn.to/2RG2N2x

https://amzn.to/35NHYur